business

Biochemtex

Biochemtex, in precedenza denominata Chemtex Italia, è una società leader a livello globale nello sviluppo e ingegnerizzazione di tecnologie e processi bio-chimici basati unicamente sull’utilizzo di biomasse non alimentari, in alternativa alle risorse fossili, come il petrolio.

In collaborazione con Beta Renewables – società di cui è azionista di controllo e alla quale partecipano il fondo di private equity statunitense TPG e Novozymes, azienda danese leader nella bio-innovazione – ha realizzato tecnologie e impianti per la produzione di bio-etanolo ed altri prodotti chimici.

A seguito di un investimento di 150 milioni di Euro e sette anni di studi, ha messo a punto Proesa®, esclusiva piattaforma tecnologica ora commercializzata da Beta Renewables.
Proesa® consente di ottenere bio-carburanti e numerosi intermedi chimici, ed è stata dimostrata su scala industriale nello stabilimento di Crescentino (Vercelli), primo impianto al mondo per la produzione di bioetanolo di seconda generazione.

Biochemtex sta sviluppando inoltre la nuova tecnologia MOGHI per la conversione della lignina in bio-nafta e in composti aromatici, largamente utilizzati in numerosi settori industriali.

La Società appartiene al Gruppo Mossi Ghisolfi e ha sede a Tortona (AL) con due Centri di Ricerca a Rivalta Scrivia (AL) e Modugno (BA), dove verrà realizzato entro il 2014 l’impianto dimostrativo della tecnologia MOGHI.